Rosa di San Marino

Mara Verbena nel 2008 porta a San Marino un nuovo ibrido di Rosa, selezionato da Nirp International tra 200 esemplari per onorare la Repubblica di San Marino con un fiore.
Una storia affascinante ispirata dall'amore per i fiori, e dal legame con la propria terra, consente di creare una linea di prodotti dedicata, dalla ricercata raffinatezza.

Visita il sito

La Rosa Repubblica di San Marino

La Rosa Repubblica di San Marino è un nuovo ibrido, è stata Battezzata il 1 giugno 2008 presso i giardini del Palazzo Pubblico di San Marino dagli Eccellentissimi Capitani Reggenti, Sua Eccellenza Rosa Zafferani e Sua Eccellenza Federico Pedini Amati.

Il suo colore giallo caldo, orlato di una sfumatura carminia, sembra riprodurre i colori dei tramonti che si ammirano d'estate quando salendo alle torri si volge lo sguardo all'orizzonte, o pare assomigliare a quelle lunghe dita di Aurora che dall'Adriatico riverberano fino alle cime del Titano nelle albe invernali. Ogni giorno dona il suo intrigante profumo fruttato, intenso e persistente. Voluta da Mara Verbena e selezionata tra 200 varietà ibridate da Nirp International, azienda leader in campo mondiale nell'ibridazione di Rose , la rosa "Repubblica di San Marino" è un rosaio a cespuglio grande fiore (35 petali) dal bocciolo elegante ed allungato che fiorisce lentamente, con fioritura da maggio ai mesi invernali, ha colori solari e sfumature accattivanti.

Gli Eccellentissimi Capitani Reggenti, il segretario di Stato al Territorio e Ambiente Riccardi, Mara Verbena e i fratelli Ghione ibridatori Nirp

Giugno 2008
Dopo la cerimonia di battesimo al Palazzo Pubblico, Mara Verbena ha consegnato la Rosa ad importanti personaggi Italiani del mondo politico, cultura e dello spettacolo. David H. Thorne, Ambasciatore Americano a Roma, Vittorio Sgarbi, Giampaolo Morelli, Pietro Taricone, Letizia Moratti.